Blog: http://houseofMaedhros.ilcannocchiale.it

DE SINISTRAE NATURA

Esistono tre tipi di sinistra.

La prima è quella ideologicamente fanatica, pervicacemente ancorata a schemi concettuali e dialettici privi di qualunque senso mandati giù a memoria dalla terza narice, ed ottusamente protesa nel suo ruolo di punching-ball per il reale e l'umano, ed al contempo esteticamente (intendo nel modo di presentarsi e rivolgersi all'altro, al mondo) ripugnante.
Ne è rappresentante tipico uno qualsiasi degli esponenti di quel parcheggio di deficienti che è in larga parte diventata l'Università italiana, mai più ripresasi dopo le devastazioni sessantottine, che sono stati capaci di dare del guerrafondaio a Bertinotti.
Il che è vero, ma non perché non ha ancora trovato il modo di far sprofondare gli Stati Uniti d'America negli oceani, come pensano i deficienti in questione.

La seconda è quella ideologicamente fanatica, che ha dato un tocco di cipria a  quegli schemi concettuali e dialettici privi di qualunque senso mandati giù a memoria dalla terza narice dalla sinistra del primo tipo, e pretende che ciò basti affinché il reale e l'umano smettano di prenderla a pugni, ed al contempo esteticamente ricercata ed accattivante col suo armamentario di erre arrotate, tessuti di cachemire, e frequentazioni salottiere.
Ne è rappresentante tipico il guerrafondaio (in quanto pacifista) contestato dai deficienti parcheggiati di cui sopra.

La terza è quella ideologicamente fanatica, che da tempo va ininterrottamente annunciando il proprio superamento di quegli schemi concettuali e dialettici privi di qualunque senso mandati giù a memoria dalla terza narice dalla sinistra del primo tipo ed incipriati da quella del secondo tipo, salvo poi riproporli ogni volta, ma di soppiatto, in maniera subdola, senza parere, e magari inconsciamente.
Tale tipo di sinistra è anche conosciuta come sinistra "ragionevole" o "moderata".
Ne è rappresentante tipico il giornalista di Repubblica, ed il suo lettore medio. Alcuni esponenti sono segnalati perfino nelle Forze Armate.

La sinistra del primo tipo mi fa "senso"!
(nel gergo delle mie parti indica una sensazione che è un misto di ribrezzo e compatimento)

La sinistra del secondo tipo mi fa ridere!

La sinistra del terzo tipo mi fa incazzare come una bestia!

Residua poi una sedicente sinistra liberale.
Trattasi di anime prave, lacerate dal loro essere contenitori di acqua e di olio.

Ci sarebbe infine chi vorrebbe far rientrare nella categoria i cattolici adulti.
Ma su quelli Simone Cristicchi ci farà una canzone prima o poi.


Pubblicato il 29/3/2007 alle 19.18 nella rubrica Articolati.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web