.
Annunci online

houseofMaedhros
schizzi e scazzi di finanza e dintorni


Diario


31 maggio 2007

A PALLE INCATENATE

Ve lo dico subito: questo non è un post per famiglie!

Ho voluto metterlo in chiaro fin dal titolo, affinché teniate lontani i bambini, e per fare in modo che anime particolarmente sensibili o prone ad un malinteso concetto di oscenità smettano subito di leggere, e si dedichino ad altro.

Stasera finalmente andrà in scena Santoro vescovo, già martire, con l'eccezionale documento BBC che prende lo spunto da un caso di pedofilia commesso da un prete cattolico in Irlanda per mettere sotto accusa l'attuale Papa, e qualsiasi cosa che abbia a che fare con la Chiesa Cattolica. E' facile immaginare che il conduttore, con aria pensosa e mano sul mento, ne approfitterà per ulteriori spunti, magari con l'aiuto dell'homo horribilis che disegna, che dimostrino una volta e per tutte quale sia il vero problema dell'Italia, dell'Europa e del Mondo: i cattolici, soprattutto sotto la guida di Ratzinger.

Un sacco di gente potrà finalmente ammazzarsi di pugnette guardando cotanto giornalismo, un po' riciclato magari (il documentario è di quasi due anni fa), e gridare "morte ai fascisti!" nel momento topico.
Non bisogna giudicarli troppo severamente: la parola "fascista" ha per loro la stessa funzione della coperta per Linus, e sono costretti a ripeterla in continuazione, convinti come sono (e non a torto) che se smettessero di farlo la loro esistenza si risolverebbe in una cupio dissolvi.

Allo stesso modo della parola "clericale"  per gli orfani di Pannella (quelli che con due sole narici riescono ad eguagliare in stronzate i socialcomunisti), che si uniranno al rito onanistico collettivo, indossando elmetto di bersagliere e riproducendo nella stanza le mura di Porta Pia.

Alla festicciola si unirà purtroppo anche gente intelligente, ma non abbastanza da ovviare alla programmazione cerebrale stabilita dalla sua Chiesa, quella Atea e Progressista, le cui gerarchie furono (e sono) i veri esempi di copertura criminale di delitti abominevoli ed innumerevoli. Sui quali attendiamo ormai da decenni un bel documentario da quegli stronzi della BBC.
Anche se le vere differenze risiedono nel fatto che furono proprio le gerarchie le dirette responsabili dei crimini, che tali crimini venissero declamati nel loro stesso Credo, e la trascurabile circostanza che le vittime non furono qualche centinaia o migliaia di bambini molestati, ma cento milioni di morti ammazzati e due miliardi di esseri privati dei più elementari diritti umani.

Eugenio non presenta i 3 orifizi d'ordinanza nel naso, ma possiede il vezzo di metterci l'anello ogni tanto.
E ci delizia rinfacciando all'autore di alcune critiche mosse al documentario BBC la sua appartenenza ad Alleanza Cattolica.
Quale impudenza! Lo sanno tutti che l'unica Alleanza legittima è quella Socialista!
Ma chi si crede di essere questo Introvigne, a pretendere di associarsi liberamente con chi condivide identiche idealità?
Non è neanche un omosessuale! (che la Chiesa di Eugenio incarcerava per il solo fatto di essere tali)

Nel merito, si dimostra (lui, e chi gli ha svolto il compitino) poi assolutamente incapace di capire la natura e le funzioni di un'istituzione ecclesiastica e degli atti che produce,  la distinzione tra essa e quelle statali (infatti, la sua Chiesa non contempla i laici, solo credenti e nemici, o infedeli in alcune sue varianti), la sua irrilevanza rispetto al diritto penale (che tra l'altro nelle democrazie liberali non statuisce alcun obbligo di denuncia, tranne in alcuni casi di delitti contro lo Stato), e l'assoluta disonestà nella pretesa di unire quasi in una continuità di disegno criminale una serie di abusi commessi da singoli individui in tempi e luoghi diversi, e nel tacere di provvedimenti ecclesiali di punizione (nei limiti di quanto loro concesso) che sembrano più duri di certe "indulgenze" statali.

Nel merito, non c'è merito!

C'è solo la voglia di masturbarsi di certi residuati storici, che non sono stati ancora informati della loro estinzione.
E dei ragazzini viziati, che vogliono unirsi alla festicciola, ritenendola il massimo della trasgressione.
Invece di studiare.

Facciano pure. Io ho sempre preferito una sana scopata!
A volte ci scappa perfino un bambino.




permalink | inviato da il 31/5/2007 alle 21:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


29 maggio 2007

NOVITA' POLITICHE

Sottospecie: Vergini dai candidi manti














permalink | inviato da il 29/5/2007 alle 14:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


28 maggio 2007

VARIETA'

La settimana scorsa una gentil donzella è stata eletta per guidare l'amministrazione di una ridente cittadina inglese.
La gentil donzella però in realtà è un uomo, o meglio, era un uomo, sposato e padre di due figli. Poi è diventato donna, ed in tale veste è stato scelto come sindaco.

E fin qui ci siamo!
Insomma, niente di particolarmente strano o complicato.
Anche perché la prescelta sembra avere competenze per espletare il compito, al contrario di Luxuria, per esempio, che ne ha altre meno specifiche.

Le cose si ingarbugliano quando si viene informati sull'attuale partner della (attuale) gentil donzella.
Uno si aspetterebbe che un uomo che abbia sentito il bisogno di diventare donna fosse (tra le altre cose) attratto dagli uomini, e che magari proprio quest'attrazione abbia costituito l'impulso precipuo per la grande scelta.

Ed invece no!
Il neo sindaco è legato affettivamente ad un'altra donna. E allora, uno inizia a capire un po' meno.
Un uomo, sposato e con prole, sente il bisogno di un salto di genere, continuando a provare però attrazione per le donne.
Non per altro, solo perché in materia ce l'hanno sempre menata con l'identità sessuale.
Ma forse sono semplicemente rimasto un po' indietro.

Il tempo di dire a te stesso che te ne farai una ragione, ed ecco che invece il disagio esplode definitivamente.
L'attuale partner del sindaco, nato uomo ed ora donna, è sì una donna, ma nata uomo. Anche lui! Ehm, lei!

E per la miseria, mi si perdonerà, ma io a questo punto non ci capisco più una mazza!

E non è un'analisi critica, ma una pura descrizione dei fatti.


SCOPERTE

Intanto qualche gay ha scoperto che il problema della loro esistenza non pare costituito da Bagnasco.
Il posto del Papa Re (che comunque all'epoca era in compagnia del resto del mondo) nel dichiarare illegale l'omosessualità, a parte i maomettani che concorrevano e continuano a farlo, era stato preso da tempo dalla Chiesa Socialista Atea e Progressista, tra i cui canoni l'omosessualità era considerata fattispecie penale fino al 1993.

Ma è inutile nutrire illusioni.
Un paio di giorni, ed il riflesso scatterà nuovamente, implacabile!

E riprenderanno a latrare contro la piovra cattolica, che con le sue spire soffoca l'Italia, che la condiziona e le impedisce di avanzare ai livelli eccelsi di Albione, per esempio, dove intendono mettersi a giocare con gli embrioni per farne ibridi. E già si sprecano accorati appelli, tesi a non impedire l'avanzamento della scienza.
A me piacerebbe aprirgli la testa, a questi scienzati che ravvisano il solo limite in loro stessi, e vedere quanta merda contiene. E faccio appello anch'io a non impedire questa mia ricerca scientifica.

Troppo obnubilati i cagnolini, per capire che se in Italia certe cose non passano non è perché la Chiesa Cattolica le impedisce. La Chiesa esercita il suo magistero, e ci mancherebbe pure altro che non potesse farlo (il sogno bagnato di quasi tutti loro).
Ma chi decide sono poi le persone, gli italiani. I quali ascoltano il magistero cattolico come quello ateo e progressista, e poi decidono come gli pare. Mandando per esempio a cagare il credo socialprogressista nel caso del referendum sulla fecondazione assistita, e quello cattolico nel caso del divorzio.

Nel mezzo, ogni omosessuale è libero di vivere la sua vita come vuole in Italia, al contrario di un'infinità di altri Paesi dove comandano i beniamini dei socialprogressistiambientalpacifisti. E se due partner dello stesso sesso vogliono cautelarsi a vicenda, l'autonomia negoziale privata offre sterminati strumenti adatti allo scopo.
Basta darsi da fare, invece di piagnucolare.

Lo stesso vale per gli eterosessuali che vogliono convivere, ma senza sposarsi.
Se vogliono i legami e gli obblighi del matrimonio, si sposino.
Se non li vogliono, non si sposino. E scelgano gli strumenti negoziali ritenuti più adatti per il loro caso specifico.

Se invece vogliono sposarsi ma non troppo, non si sorprendano se qualcuno li manda a ....., al bagno!
Qua già ci brucia la fronte, perché ci si mettano pure loro.

OFF   TOPIC   -   Par di capire che Gianni Pardo non abbia figli. O se ne ha, se ne fotte!




permalink | inviato da il 28/5/2007 alle 8:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


27 maggio 2007

ANNIVERSARI

Questo è il ventisettesimo!
Ventisette anni che devo fare a meno di te.

Un arco di tempo durante il quale sono passato dall'essere l'aspirante padrone dell'universo a ultimo degli schiavi di un seviziatore alto intorno al metro e che a stento si regge sulle gambe.

Una carriera fulminante, papà.
E senza raccomandazioni!




permalink | inviato da il 27/5/2007 alle 12:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


26 maggio 2007

FOLGORAZIONI

Avevo in mente di scrivere qualcosa su un certo fatto accaduto in Inghilterra giorni fa (non si fanno mancare niente da quelle parti ultimamente), poi sono capitato su questo post di Alex.
E ho deciso che quello che avevo in mente di scrivere lo scriverò un altro giorno, domani o quando capita.

Le energie dei giorni di festa dedicatele a quel post.
E' importante, perché fa capire a quale livello di perversione intellettuale una persona possa giungere, per ignoranza o crassa stupidità o malafede non è dato sapere.

Insomma, è la prova definitiva che se qualcuno dà a Moni Ovadia del cretino quintessenziale gli fa un complimento mica male!




permalink | inviato da il 26/5/2007 alle 18:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


25 maggio 2007

PREVISIONI

5 a 1 che questa querela non ci sarà!
Peccato perché l'eventuale dibattimento sarebbe stato interessante assai. 

Intanto Scaramella è da sei mesi in carcere preventivo.
Mentre qualche giorno fa dei pezzi di merda stragisti e pluriomicidi, condannati ad una ventina di ergastoli, dispensavano lezioni di vita e firmavano autografi.

Il problema è antropologico!




permalink | inviato da il 25/5/2007 alle 10:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa


24 maggio 2007

CONFERME

Hanno pure una Procura!
Ma questo lo sapevamo già.

Inoltre lo stupefacente Procuratore Generale di Milano ha ufficialmente definito l'obbligatorietà dell'azione penale come una prepotente presa per il culo.
Ma in fondo sapevamo pure questo.

Non sappiamo però il motivo per cui Visco non quereli Speciale, se quest'ultimo ha mentito.
Un esercizio evangelico di perdono cristiano?

Sappiamo invece il motivo per cui Visco non si dimette, nel caso stia mentendo lui.
E' un politico italiano!

Sullo sfondo, Nuzzi del Giornale ha querelato il botolo che ieri era stato sciolto a difesa dell'indifendibile da quello che secondo Bukovsky è il quotidiano portavoce del KGB in Italia, il quale botolo tra mille insinuazioni tentava di spiegarci che il problema è complesso.
Ancora una conferma, insomma.
No, non che il problema è complesso. Ma che quel tizio sia un botolo!

Eppure, una cosa proprio non ce l'aspettavamo.
Francamente, con tutta la buona volontà, non riuscivamo davvero ad immaginare che D'Alema fosse tanto stronzo!




permalink | inviato da il 24/5/2007 alle 17:26 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


24 maggio 2007

CONSECUTIO TEMPORIS

23 mag 20:54 
Libano: ucciso numero due di Fatah al-Islam

 23 mag 21:09 
Libano: D'Alema, "Situazione grave, siamo preoccupati"




permalink | inviato da il 24/5/2007 alle 8:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


23 maggio 2007

OGGI SI FA SILENZIO

In memoria di un grand'uomo, e di cinque morti inutili !

Inutili come tutte quelle sacrificate per uno Stato ed una classe politica che mirandosi in uno specchio fatato rifletterebbero l'immagine delle 3.000 tonnellate di spazzatura in cui Napoli sta affogando.
(il problema è complesso.....)




permalink | inviato da il 23/5/2007 alle 11:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


21 maggio 2007

UN MITO

D'Alema in visita a Kabul ha trovato il modo di condannare Israele per le operazioni militari che sta portando avanti a Gaza.
I 150 razzi sparati da Hamas su asili e scuole e case di Sderot non sono riusciti a pervenire nei pressi dell'equivicinanza (che dev'essere una malattia dello spirito).

Volendo poi suggellare la propria leggenda, il subcomandante Maxìme ha proposto l'invio dei Boy Scouts come forza di interposizione tra i qaedisti palestinesi in Libano e l'esercito regolare libanese (che non essendo israeliano non è stato condannato dal Fustigatore degli Aggrediti, ma una guardata storta se l'è beccata nondimeno).




permalink | inviato da il 21/5/2007 alle 10:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


18 maggio 2007

PLEASE, DON'T TELL ME WHY

Ecco!
Ci sarà sicuramente una ragione dietro la nomina di un socialista a ministro degli esteri nel governo espressione del nuovo presidente francese, Nicolas Sarkozy.
E certamente sarà una ragione importante.

Solo che io proprio non riesco ad immaginarla.
Non riesco proprio a capire quale possa essere quella ragione, tanto importante, sicuramente.

Ma non fraintendetemi; ne sono contento!
Perché ho una gran paura che se la sapessi non mi piacerebbe per niente!

UPDATE - Il neo ministro degli esteri è stato appena espulso dal partito socialista. Va già meglio!
Tra le piacevoli sorprese il dimezzamento dei ministeri (D-I-M-E-Z-Z-A-M-E-N-T-O, roba da orgasmi multipli), ed il ministro della giustizia più avvenente dell'intero pianeta (altro che la segaligna istigatrice di delinquenti).




permalink | inviato da il 18/5/2007 alle 11:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa


17 maggio 2007

RICONGIUNGIMENTI FAMILIARI

Uccisi tre talebani liberati nelle trattative per il rilascio di Daniele Mastrogiacomo.
I miliziani sono morti in un raid delle forze statunitensi nella provincia di Helmand.

Uno dei tre era il mullah Shah Mansoor, fratello del mullah Dadullah.
Sono in tutto quattro i talebani morti sui cinque “scambiati” per liberare il giornalista italiano.

Si attende a momenti una nota di protesta della Farnesina.

P.S. - Corre voce che le richieste dei talebani comprendessero anche un sesto puzzone da far liberare, il quale però, avvertito, avrebbe fatto sapere a Dadullah di farsi "li cazzi sua"!
(trattavasi di oriundo trasteverino, evidentemente)




permalink | inviato da il 17/5/2007 alle 10:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


16 maggio 2007

SINE NOBILITATE

E' una delle due caratteristiche principali della sinistra!

Statera ha provveduto a dimostrarlo quasi scientificamente stamattina, sul giornale di Scalfari (che dal canto suo ha deciso che apparirà alla Madonna in un futuro non lontano).

E le fighette corrotte che infestano la Banca Mondiale lo stavano ribadendo da tempo, senza se e senza ma.

L'altra caratteristica fondamentale è il suo essere costantemente presa a cazzottoni dalla realtà, sin dalla sua genesi.
Quella italiana poi è un bersaglio privilegiato, grazie alla particolare stupidità dei suoi esponenti politici.

Avevano appena finito di baloccarsi con il ritornello "e il tesoretto, dove lo metto, dove lo metto non si sa........", quando il mondo vero ha bussato alla porta, e li ha messi a conoscenza di un PIL aumentato dello 0,2% nel trimestre.
In pratica, visto che l'inflazione vera è alquanto sottostimata dalle rilevazioni fatte dagli astrologi di corte riuniti sotto la sigla ISTAT, siamo in recessione. In una congiuntura economica dove perfino il Portogallo è apparso come un fulmine di guerra, noi siamo riusciti a far peggio di Plutone, dove la crescita economica reale si è attestata su un dignitoso 0%.

Le entrate fiscali stanno poi vistosamente calando, ovviamente; con Visco alle finanze si tratta di una semplice chiusura di sillogismo.
E gli spiccioli rimasti verranno fagocitati dall'aumento della spesa corrente.

Come so che aumenterà la spesa corrente?
Fidatevi!




permalink | inviato da il 16/5/2007 alle 21:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


15 maggio 2007

LA SOTTILE LINEA ROSSA (TRA TIC NERVOSI E TURBE MENTALI)

Era da tempo che lo sospettavo, ma ne ho avuto la certezza solo oggi.

I riflessi condizionati di tipo pavloviano operano senza discriminazioni tra destra e manca.
E nel primo caso è la Chiesa Cattolica ciò che li scatena.

Appena quello spettro gli viene agitato dinanzi, colui che dovrebbe essere un liberale ed un conservatore reagisce esattamente come un compagno con la terza narice reagirebbe di fronte alla parola Israele: smette di pensare, e soccombe ad una contumelia forsennata che viene a possederlo, totalmente.

I più colpiti sono coloro che sembrano non essersi più ripresi dal marchio pannelliano, anche se magari dopo allontanatisi dalla mandria liberale, liberista, libertaria, libertina, libercazzola, libera&bella, et cetera et cetera.
Sono i più violenti, i più livorosi, gli più stupidi.

Ululano alti lamenti non appena tenti di sottrarre le più innocenti tra le anime ed i più inermi tra gli esseri umani alle tenaglie assassine della "libertà di scelta" della "povera donna". E se il tentativo è tonacato, urlano ancora più forte contro l'appropinquarsi di nuovi secoli bui, riferendosi evidentemente a quei tempi quando l'assassino era ancora chiamato con il suo proprio nome.

Si cospargono il capo di cenere se gli fai notare, magari operando un sacerdozio, che un matrimonio è tale solo quando intercorre tra un uomo e una donna, da sempre. E da sempre la discendenza ha origine dalla diversità dei sessi.

Arrivano addirittura all'attacco epilettico se sommessamente suggerisci da un pulpito che una coppia sterile potrebbe benissimo adottare qualcuno delle migliaia di bambini orfani invece di andare a sottoporsi a spremute di embrioni in giro per il mondo.

Ma finché si tratta di loro, puoi tranquillamente fartene una ragione; come detto, presentano un difetto di fabbrica, ab origine.

Solo che negli ultimi giorni ho assistito ad un proliferare di post sdegnati anche da parte di gente stimabile, levatasi come un sol uomo contro il Papa.

Josef Ratzinger potrà benissimo non sapere un accidente di economia, e quindi non avere la minima idea di cosa sia davvero il capitalismo, in compagnia del 97,5% della popolazione del pianeta. E può ben incorrere allora in infortuni come quello che sta suscitando tanto scandalo.

Ma potrei suggerire che tale mancanza tra le competenze del capo della Chiesa Cattolica nel XXI secolo è molto più scusabile di quanto lo sia ove si presenti in persone che aspirano a ruoli guida nel mondo di Cesare?
Tipo certi commercialisti di Sondrio, quando presentano i 5-6 punti percentuali che grazie all'euro risparmiamo ogni anno sul pagamento degli interessi sul nostro mostruoso debito come una delle più grandi sciagure mai capitate all'Italia.

Dopo i preti, a quanto par di capire!




permalink | inviato da il 15/5/2007 alle 18:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa


14 maggio 2007

ALTRI TURCHI

Ancora di più!

Allah li benedica.
Ed apra gli occhi europei.




permalink | inviato da il 14/5/2007 alle 20:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


13 maggio 2007

BUONA DOMENICA

Ma non esultate troppo; rispettate il dolore di Katanga.

Chiunque volesse continuare a dialogarci, è pregato di raggiungerlo all'Inferno!




permalink | inviato da il 13/5/2007 alle 8:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


11 maggio 2007

AUGIAS MI AIUTI, NON RIESCO A FAR TACERE IL RICHIAMO DELLA FORESTA

Eugenio è risorto!

E vorrebbe farvi credere che s'è ravveduto. Ma non ci cascate!

La sua mente continua a danzare affascinata al ritmo delle eco di quel richiamo, di cui in realtà la foresta nasconde il suo vero provenire: da sotto un cumulo di macerie, circondate da cimiteri.

Eco affabulatrici ed ipnotizzanti, che avvolgono suadenti i neuroni, e li intrappolano in aspettative che deformano i risultati dell'osservazione.

Ed ecco allora che un immigrato che delinque non è un delinquente perché immigrato.
Ecco che un adolescente che non ha rispetto è rispettoso perché adolescente.
Infine ecco gli zingarelli che non rubano ma semplicemente s'imbattono nei vostri portafogli e catenine.

Più in là potete notare la donna che fa carriera esclusivamente per meriti.
Accanto ai manifestanti che insultano, assalgono, occupano e sfasciano, ma che non sono teppisti perché manifestano.

E i neri non sanno ballare!




permalink | inviato da il 11/5/2007 alle 19:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


11 maggio 2007

SBATTI IL MOSTRO IN PRIMA PAGINA

Poi magari si vede.

O si abolisce la carcerazione preventiva (tranne che per mafiosi e terroristi), o si prevede la flagellazione in diretta televisiva del Pubblico Ministero responsabile di simili aberrazioni, con contorno di risarcimenti milionari per chi ha dovuto subirle.

Oppure continueremo a fare schifo!




permalink | inviato da il 11/5/2007 alle 8:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


10 maggio 2007

BREVI DAL MONDO

Uno tsunami di Destra sta sommergendo l'Europa!

Pare che sull'asse Bruxelles-Strasburgo non stazionino solo fessi.

In Francia l'istigazione a delinquere della socialista (tanto carina e parecchio stronza) trombata alle elezioni continua ad essere raccolta.
Alla Sorbona tentano di replicare in farsa la tragedia del '68.

A Gaza Al Qaeda c'è, e lotta insieme a loro.

A Gaza c'è pure Bertinotti.
In effetti la città ha conosciuto momenti migliori.

Il metalogico Fausto ha rilanciato con forza la trattativa: scarcerazione di tutti i detenuti palestinesi in Israele, in cambio di una modica quantità di Qassam al giorno.
Ed ha così scalzato D'Alema dal trono di Equivicino Maximo.




permalink | inviato da il 10/5/2007 alle 10:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


9 maggio 2007

IN DIFESA DI ANDREA RIVERA

Un cretino ha tutti i diritti di manifestarsi !




permalink | inviato da il 9/5/2007 alle 18:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia     aprile   <<  1 | 2  >>   giugno
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Finanza
Saggi ed Analisi di Economia
Gestione Portafogli
Articolati
Fisiologia
Stati Avanzati di Depravazione
Filosofando

VAI A VEDERE

Ultimissime Di Bella
Ne Quid Nimis
Walking Class
Scribacchiature
InMinoranza
Fort
Zamax
Noise from Amerika


Date forza alla libertà di curarsi!
Quello che potete, se volete......

AIAN Modena
c/c n. 854632
B. Pop. Emilia Romagna - Ag. 5
ABI 5387  -  CAB 12905

COME DONARE IL 5 PER MILLE ALLA FONDAZIONE DI BELLA
Occorre, nella prossima dichiarazione dei redditi (Mod. 730 o Unico),apporre la propria firma nell`apposita sezione "Sostegno del volontariato, delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale, delle associazioni e fondazioni" ed indicare il codice fiscale 01995220355

In questo blog non si danno consigli, si pensa semplicemente ad alta voce.
Pertanto, qualunque decisione attuata in seguito alla lettura di tali pensieri rimane di responsabilità esclusiva di chi la pone in essere.
Ne deriva che se le cose vanno male non potete rompere l'anima, così come nulla è dovuto da parte vostra se vanno bene.



Link Utili

Linus Pauling Institute

Metodo Di Bella
What they don't tell you about AIDS

CERCA