.
Annunci online

houseofMaedhros
schizzi e scazzi di finanza e dintorni


Diario


17 gennaio 2007


Molto sangue è scorso per le strade di Petrolandia

Troppo, probabilmente!
Ritengo che un'entrata sul settore a questo punto presenti margini di rischio del tutto accettabili.

Nel dettaglio, Gibaryan mi faceva notare che le azioni correlate non hanno subìto una correzione altrettanto severa della materia prima.
Ed è vero, almeno parlando generalmente. A parte alcuni casi particolari, quasi tutte le azioni del settore si trovano su prezzi ben più alti dei minimi di ottobre scorso, mentre il petrolio è molto al di sotto di quei minimi.

La cosa suggerirebbe che un'entrata direttamente sul petrolio (futures o l'ETF) possa risultare più appagante. Tra l'altro il livello di short speculativo mostrato attualmente dal COT sembra difficilmente sostenibile, mentre i Commercials sono leggermente long (le uniche materie prime dove i Commercials non sono mai stati long sono oro ed argento, chissà perché? :-).
Anche il dollaro canadese sembra oltremodo penalizzato.

Oppure, si può andare in cerca di titoli che siano tornati quantomeno sui livelli di ottobre, magari con divergenze positive sugli oscillatori tecnici.

Personalmente per questa tornata preferisco i Refiners ai P&Es (Production & Exploration), in particolare Sunoco.
Ma ho anche preso delle call su ENI (più che altro per fare un piacere a Gibaryan, che erano anni che non riusciva a far soldi con le sue put sul cane a sei zampe :-).

La Casa vi ricorda comunque che voi potete fare come cavolo vi pare.






permalink | inviato da il 17/1/2007 alle 19:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa
sfoglia     dicembre        febbraio
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Finanza
Saggi ed Analisi di Economia
Gestione Portafogli
Articolati
Fisiologia
Stati Avanzati di Depravazione
Filosofando

VAI A VEDERE

Ultimissime Di Bella
Ne Quid Nimis
Walking Class
Scribacchiature
InMinoranza
Fort
Zamax
Noise from Amerika


Date forza alla libertà di curarsi!
Quello che potete, se volete......

AIAN Modena
c/c n. 854632
B. Pop. Emilia Romagna - Ag. 5
ABI 5387  -  CAB 12905

COME DONARE IL 5 PER MILLE ALLA FONDAZIONE DI BELLA
Occorre, nella prossima dichiarazione dei redditi (Mod. 730 o Unico),apporre la propria firma nell`apposita sezione "Sostegno del volontariato, delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale, delle associazioni e fondazioni" ed indicare il codice fiscale 01995220355

In questo blog non si danno consigli, si pensa semplicemente ad alta voce.
Pertanto, qualunque decisione attuata in seguito alla lettura di tali pensieri rimane di responsabilità esclusiva di chi la pone in essere.
Ne deriva che se le cose vanno male non potete rompere l'anima, così come nulla è dovuto da parte vostra se vanno bene.



Link Utili

Linus Pauling Institute

Metodo Di Bella
What they don't tell you about AIDS

CERCA