.
Annunci online

houseofMaedhros
schizzi e scazzi di finanza e dintorni


Diario


16 aprile 2008

LA PREGHIERA DEL SENZA NOME

Scusate il disturbo.

Vi ruberò solo un attimo.

Vorrei presentarmi, ma non ho un nome.

Non ho neppure un corpo, ma quello per un breve tempo l’ebbi.

Mi fu portato via, insieme a tutto il resto, prima che vedessi la luce.

Vissi nondimeno, ma mi concessero solo brevi momenti.

Incarnato in un ventre di donna, aspettavo di avere ciò che era mio, già mio.

Attendevo amore e pazienza e giochi, attendevo il mio cammino sul dolce pianeta,

Attendevo qualcuno che mi chiamasse con il mio nome.

Ebbi invece solo le attenzioni di una fredda lama. E fu terribile!

Non emisi gemiti, ricordo l’agghiacciante fitta che mi sezionava,

Ma i miei sogni interrotti non ebbero lamenti.

Me ne andai come vollero gli assassini, senza traccia.

Non c’è un nome a popolare l’abisso della loro coscienza.

Mi portarono via tutto, dopo un processo in cui il Boia aveva lo stesso volto del Giudice.

Il mio corpo, la mia vita, il mio nome.

Non ci fu accusa, né difesa, non c’era alcuna colpa se non la loro.

Pagai per quella, e pagai in silenzio, per una loro maggiore comodità.

Fu facile, si sbrigarono in fretta gli assassini. Neanche un pezzetto di terra consacrata.

L’immondizia per un rifiuto con l’anima.

Si presero tutto, così. Tutto quello che era mio.

E continuarono la loro vita, nell’illusione che fossero ancora degli uomini o delle donne.

Niente nomi a cui nessuno più rispondeva, niente corpi occultati in fosse comuni,

Niente campi emananti l’odore dello sterminio.

L’oblio del genocidio perfetto a cullare la mala coscienza degli ipocriti.

Furono tutti quello che io ero, ma pretesero che fossi niente.

La bestemmia finale del mezzo angelo ribelle.

Sto per finire, non temete. Non turberò oltre il vostro silenzio.

Ero venuto solo per chiedervi un pensiero, almeno un pensiero, ogni tanto.

Un pensiero distratto, una preghiera smozzicata magari.

Non abbiamo un nome, basterà per tutti, per le centinaia di milioni di miei fratelli e sorelle.

(se sapeste, quante sorelle!)

I miei assassini, la donna che avrei chiamato madre, sono già affidati,

A Colei dianzi a cui non fuor cose create.

Verrà alla fine la Straniera, avrà i miei occhi, quelli che non videro,

E le sue domande ineludibili li riveleranno macchiati del sangue dei loro figli.

Li abbatterà allora con indicibile strazio l’Orrore senza riparo, né conforto.

Sarà un attimo, un solo attimo.

Ma fuori dal Tempo non vi è differenza tra un Attimo e l’Eternità.


Cosa diavolo pensavate che fosse l'Inferno!??


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. aborto

permalink | inviato da houseofMaedhros il 16/4/2008 alle 20:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia     marzo        maggio
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Finanza
Saggi ed Analisi di Economia
Gestione Portafogli
Articolati
Fisiologia
Stati Avanzati di Depravazione
Filosofando

VAI A VEDERE

Ultimissime Di Bella
Ne Quid Nimis
Walking Class
Scribacchiature
InMinoranza
Fort
Zamax
Noise from Amerika


Date forza alla libertà di curarsi!
Quello che potete, se volete......

AIAN Modena
c/c n. 854632
B. Pop. Emilia Romagna - Ag. 5
ABI 5387  -  CAB 12905

COME DONARE IL 5 PER MILLE ALLA FONDAZIONE DI BELLA
Occorre, nella prossima dichiarazione dei redditi (Mod. 730 o Unico),apporre la propria firma nell`apposita sezione "Sostegno del volontariato, delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale, delle associazioni e fondazioni" ed indicare il codice fiscale 01995220355

In questo blog non si danno consigli, si pensa semplicemente ad alta voce.
Pertanto, qualunque decisione attuata in seguito alla lettura di tali pensieri rimane di responsabilità esclusiva di chi la pone in essere.
Ne deriva che se le cose vanno male non potete rompere l'anima, così come nulla è dovuto da parte vostra se vanno bene.



Link Utili

Linus Pauling Institute

Metodo Di Bella
What they don't tell you about AIDS

CERCA